TJA: il 2022 sarà l’anno della vittoria

Il TJA ha festeggiato il nuovo anno dei popoli e delle donne che resistono alla dominazione maschile e ha detto che il 2022 sarà l’anno della vittoria.

Traduciamo il comunicato da ANF, 1 gennaio 2022.

Il Tevgera Jinên Azad (TJA), Movimento delle Donne Libere, ha scritto in un comunicato per il nuovo anno: 

“Noi, popoli, identità e donne che hanno resistito con fatica e sacrificio per migliaia di anni e hanno protetto tutte le bellezze che venivano cercate per essere distrutte, ci stiamo lasciando indietro l’anno 2021. Senza dubbio, il tempo non è un concetto limitato a ciò che può essere espresso in numeri e il 2021 proteggerà tutti i nostri valori, sorrisi e dolori del passato e lì consegnerà al 2022. 

Stiamo attraversando tempi in cui tutti questi valori sono nel mirino del sistema della modernità capitalista, basata sulla dominazione maschile, e tutto ciò che di buono e bello è stato creato dalla società fronteggia la distruzione. I governi, che presentano la modernità capitalista sotto il nome di “progresso” come l’unica opzione per le persone, vogliono far dimenticare la tradizione sociale antica di 14mila anni.”

Il comunicato aggiunge: “La nostra lotta per la liberazione delle donne non ha dato e non darà spazio a nessuno di questi modi e mezzi scellerati. Continueremo a percorrere la nostra strada contro il patriarcato che ci viene imposto.”