Jin Jyan Azadi

“Una scienza che si sviluppa intorno alle donne è il primo passo verso una vera sociologia”. Abdullah Öcalan

Jineolojî

è la scienza delle donne e della vita libera. Ciò si riflette nel termine stesso di Jineolojî. è composto dalla parola kurda Jin, che significa “donna” o “vita” e da logos, in greco, che vuol dire “ragione”, “discorso” o in senso più ampio anche “scienza”.

è stata avviata nel 2012 dal Movimento delle Donne Curde. Da allora si è diffusa in tutto il mondo. Nella Federazione Democratica della Siria del Nord, Jineolojî è diventata una parte ufficiale del sistema educativo, essendo insegnata nelle scuola e all’Università del Rojava.

è una nuova scienza, che mette a critica la connessione esistente tra egemonia, oppressione e scienza. Essa critica l’egemonia dell’uomo nella storia. La storia è la base della nostra comprensione del presente. Ma la storia – history/HERstory – della donna”1 si è sempre cercata di nasconderla e distruggerla.

News

Sulla bellezza

Nel mondo odierno pieno di bruttezza, ingiustizia e malvagità, non è l’estetica delle forme fisiche, aumentate, che costituisce la bellezza; solo le donne che difendono la vita con la lotta possono creare bellezza.

continua a leggere

Autonomia democratica e autogoverno

La nazione democratica è l’unità di tutte le strutture organizzative sulla base della libertà sociale, politica, culturale, economica, religiosa, confessionale e della liberazione delle donne, ad un livello ecologico e comunitario.

continua a leggere

Notizie da Jinwar – maggio 2020

Nelle ultime settimane abbiamo visto e sentito ancora una volta quanto sia importante preservare le nostre risorse naturali e il nostro stile di vita ecologico.
Questo significa costruire relazioni sane tra la natura e le persone e tra le persone.

continua a leggere

Ogni momento, una rivoluzione

Autodifesa significa esistenza. Senza di essa non possiamo sopravvivere, non possiamo essere. Per comprendere l’autodifesa dobbiamo sapere: cosa intendiamo con “auto”? Cosa intendiamo con “difesa”?

continua a leggere

Jin Jyan Azadi // Donna Vita Libertà