Due stelle splendono da Hesekê: Hind e Seda

Hind e Seda non si sono mai arrese nonostante le minacce di decapitazione da parte dell'ISIS. I membri dell'ISIS hanno attaccato le loro case il 20 gennaio 2021.

Traduciamo l’articolo di HÊLÎN GEMO, pubblicato da NuJINHA Agency il 4 febbraio 2021.

Hind e Seda sono due donne uccise dall’ISIS. Il loro impegno per la liberazione delle donne è stata una ragione determinante nella lotta delle donne.

Hesekê – All’ordine del giorno delle organizzazioni delle donne in Siria del Nord-Est c’è l’uccisione di due donne innovatrici. L’uccisione di Hind El Xidîr e Seda Feysel El-Hermas innesca la rabbia popolare. Le vite difficili delle due donne che si sono dedicate alla lotta delle donne illuminano tuttə.

Eslam Latîf El-Xidîr, conosciuta come Hind El Xidîr, è nata a Til El-Şayîr, città del distretto di Al-Dashisha di Hesekê. Era originaria della tribù di Jubur. Suo padre si è sposato due volte e Hind era la figlia della seconda moglie di suo padre. La sua famiglia era composta da nove persone; due sorelle, tre fratelli, sua madre e suo padre e la prima moglie del padre. Hind El Xidîr ha completato la sua educazione primaria alla scuola Hedac di Al-Dashisha. È andata al distretto Şedadê del cantone di Hesekê per ricevere l’educazione secondaria, perché non c’era scuola secondaria al suo villaggio. Viveva con suo zio nel distretto. Dopo aver completato la sua educazione è tornata a Til El-Şayîr.

Si è sposata a 15 anni

Molte tribù arabe nella regione fanno ancora sposare le loro figlie quando sono bambine. Anche Hind è stata vittima delle usanze e delle tradizioni: quando aveva soltanto 15 anni la sua famiglia l’ha costretta a sposare un uomo iracheno. Ha vissuto a Shengal con suo marito per tre mesi. Dopo un po’, Hind voleva visitare la sua famiglia ed è tornata a Til El-Şayîr. A quel tempo era incinta. È stata arrestata mentre attraversava il confine tra Siria e Iraq. Suo marito l’ha lasciata. È tornata a stare con la sua famiglia. Ha avuto una figlia. Sua figlia ora ha quattro anni e Hind l’ha cresciuta da sola.

Non si è mai arresa nonostante gli ostacoli

Hind ha lavorato duramente per unirsi alle attività del sistema dell’Amministrazione Autonoma. Voleva lavorare sui diritti delle donne, ma la sua famiglia le impediva di lavorare adducendo come ragioni le usanze e le tradizioni. Ma lei non si è mai arresa e ha iniziato a lavorare per l’assemblea del popolo di Til El-Şayîr il 1° novembre 2020. Hind era stata colpita dalla brutale uccisione di Hevrîn Xelef nel 2019. Perciò, voleva unirsi alla lotta delle donne contro tutti i tipi di reazione dominata dagli uomini e diventare la voce delle donne.

Seda si è assunta la responsabilità di due bambine

Anche Seda Feysel El-Hermas è nata a Til El-Şayîr nel 1993. Era originaria della tribù Cihêşî e ha studiato fino al nono anno [15 anni d’età, fine della scuola dell’obbligo in Siria, ndt]. Poi si è sposata. Ha avuto due figlie. Ora sua figlia maggiore ha un anno e mezzo e sua figlia minore ha sei mesi. Suo marito l’ha lasciata dopo la nascita delle due figlie. Ha dovuto crescere da sola le due bambine.

Come Hind, anche Seda ha contattato molte volte il Kongreya Star, il movimento delle donne della Siria del Nord-Est, e ha detto che voleva lavorare con loro. E il 1° novembre 2020 è stata eletta come co-presidente del consiglio civile di Al-Dashisha. Hind e Seda venivano dalla stessa città e si sono unite ai lavori nello stesso momento.

I loro corpi non sono stati sepolti per otto giorni

Hind e Seda non si sono mai arrese nonostante le minacce di decapitazione da parte dell’ISIS. I membri dell’ISIS hanno attaccato le loro case il 20 gennaio 2021. Il loro obiettivo era uccidere Hind e Seda in modo che lasciassero i membri della loro famiglia. Hind e Seda sono state rapite e uccise dall’ISIS. Le minacce dell’ISIS sono continuate dopo l’uccisione delle due donne. I loro corpi non sono stati sepolti per otto giorni. Il 31 gennaio 2021 Hind e Seda sono state accompagnate da amichə e parenti nel loro ultimo viaggio nella loro città d’origine.